Milan, Leao: “Ibrahimovic un fratello maggiore. Preferisco giocare centravanti”

Le parole di Rafael Leao a Sky Sport, riguardo la prossima sfida al Cagliari e sui suoi rapporti con il resto della squadra rossonera.

Rafael Leao Zlatan Ibrahimovic
Rafael Leao e Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

A Milanello in molti si aspettano grandi cose da lui. Rafael Leao è considerato un futuro campione, un attaccante dai grandi mezzi tecnici pronto ad esplodere.

Il classe ’99 è stato intervistato oggi dalla redazione di Sky Sport. Leao ha immediatamente parlato del rapporto con Zlatan Ibrahimovic, calciatore che dovrebbe aiutarlo a maturare e crescere.

Ibra è come un fratello maggiore per me. Da quando è arrivato ha sempre dato una mano, mi parla sempre e mi da consigli su come migliorare. Voglio imparare da lui, soprattutto a come ci si muove in area di rigore. Aiuterà il Milan a rialzarsi”.

Parole al miele di Leao, giovane ma già molto maturo e saggio. Il portoghese ha poi parlato degli obiettivi del Milan: “Nessun dubbio, siamo il Milan e dobbiamo tornare in Champions League, l’obiettivo è quello di competere da subito in Europa”.

Infine interessanti le dichiarazioni sul suo ruolo in campo: “Prima punta o esterno? Io preferisco giocare da centravanti. Ma sono a disposizione di mister Pioli. Mi piace di più muovermi vicino alla porta. Con Ibra e Piatek ci troviamo bene, una soluzione con due punte potrebbe essere l’ideale”.

Football Factoty e Arena 11 SportsGroup a Casa Milan – VIDEO