Home Milan News Bellinazzo: “Arnault-Milan, nulla di ufficiale. Lo stadio è importante”

Bellinazzo: “Arnault-Milan, nulla di ufficiale. Lo stadio è importante”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:24

Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 Ore, spiega che non esiste una vera trattativa tra Bernard Arnault di LVMH ed Elliott Management Corporation per il Milan.

Bernard Arnault
Bernard Arnault (©Getty Images)

Nonostante le continue smentite del gruppo francese LVMH, continuano a circolare rumors inerenti la volontà del miliardario Bernard Arnault di comprare il Milan. In Italia alcune fonti avevano riferito persino di una trattativa molto avanzata, ma dalla Francia hanno sempre negato.

Marco Bellinazzo, noto giornalista de Il Sole 24 Ore, è stato interpellato sull’argomento dalla trasmissione Tutti Convocati su Radio 24. Queste le sue parole: “Milan-Arnault è una presunta trattativa, smentita più volte da Arnault. Elliott non ha dato mandato alla banca d’affari di proporre il Milan alla famiglia Arnault. Bisogna chiarire che non c’è nulla di ufficiale. I dossier Milan e Roma sono stati proposti in giro da varie banche d’affari che, anche se senza mandato, fanno un’attività esplorativa con i clienti”.

Secondo Bellinazzo, al momento il club rossonero non interessa al gruppo LVMH e al suo numero 1 Arnault: “Il Milan non interessa in quanto tale alla famiglia Arnault. Il discorso sarebbe diverso con uno stadio e un distretto multifunzionale che possa fungere da centro attrattivo di sport e moda. L’idea è quella di verificare”.

Se il progetto stadio venisse approvato, allora il Milan diventerebbe più appetibile. Adesso è una società che perde decine di milioni all’anno e con un parco giocatori non di alto livello. Difficile pensare che un grande gruppo possa investire una cifra importante.

PSV Eindhoven a Casa Milan per Rodriguez: le ultime