Vecino, niente scambio con Kessie: il Milan resta interessato

Salta lo scambio fra Vecino e Kessie ma il Milan resta interessato al centrocampista uruguagio. Le ultimissime di mercato

Matias Vecino
Matias Vecino (©Getty Images)

Resterà soltanto un’idea lo scambio fra Franck Kessie e Matias Vecino. Il costo a bilancio dell’ivoriano è molto alto e il Milan e in casa rossonera non sono ammesse minusvalenze. L’interesse dei rossoneri per l’interista però è rimasto.

Tuttosport di oggi spiega che potrebbe esserci una trattativa singola per portare l’ex Fiorentina al Diavolo. Su di lui c’è anche l’Everton ma finora il giocatore non avrebbe dato segnali di apertura, né al Milan e né agli inglesi. Il suo futuro sembra lontano dall’Inter, soprattutto se davvero arriverà Christian Eriksen. Stefano Sensi e Nicolò Barella sono insostituibili per Antonio Conte, ecco perché Vecino sta pensando all’addio.

Il Milan potrebbe fare quest’operazione per rinforzare il centrocampo ma, come detto, per adesso è soltanto un’ipotesi. La trattativa non è ancora iniziata, ma potrebbe nascere qualcosa verso la fine del mercato. Vecino è un giocatore importante per qualità e quantità. Nel nuovo 4-4-2 di Stefano Pioli potrebbe tornare utile come incursore.

Non è chiara però la valutazione che l’Inter fa del giocatore. Potrebbe agirarsi sui 10-15 milioni. Difficilmente una squadra rivale come i nerazzurri apriranno al prestito con diritto di riscatto, formula che il Milan preferirebbe. Vedremo cosa succederà nelle prossime settimane. Fatto sta che Vecino resta una pista probabile per il Diavolo.

SUSO E PAQUETA AI MARGINI: LE ULTIME DI MERCATO