Home Calciomercato Milan Scambio Suso-Under: ecco cosa blocca l’affare 

Scambio Suso-Under: ecco cosa blocca l’affare 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:25

Milan-Suso: storia ormai ai titoli di coda. Lo spagnolo, tristemente involuto, è di fatto fuori dai programmi rossoneri. Ma lo scambio con Cengiz Under non decolla. Ecco perché. 

Stefano Pioli Jesus Suso
Stefano Pioli e Jesus Suso (©Getty Images)

Da pilastro del Milan a problema: come evidenzia il Corriere dello Sport, è questa la parabola di Suso in rossonero. Il giocatore, un tempo titolare inamovibile e assist-man per eccezione della squadra, è ormai una zavorra e ha già le valigie pronte.

Del resto anche in Coppa Italia è stato accantonato. Nemmeno lì ha ritrovato una maglia da titolare dopo la panchina di Cagliari. E adesso, considerando anche il nuovo 4-4-2, va dritto verso un nuovo forfait per la gara di domani contro l’Udinese.

Milan, Suso e l’addio inevitabile: la situazione

Un solo gol e appena due assist, è questo il magro e triste di un giocatore che non sa più incidere. Così la dirigenza ha deciso di trovargli una nuova sistemazione, e questa, insieme agli agenti del calciatore, si sta guardando attorno già da un bel po’.

All’estero ci sono alcune opzioni interessanti, come Siviglia, Lipsia o Valencia che anche si è mosso per un sondaggio. In Italia, invece, potrebbe essere la Roma la soluzione ideale, soprattutto dopo il mancato approdo di Matteo Politano per uno scambio con Leonardo Spinazzola di fatto saltato.

I giallorossi, del resto, cercano sempre un sostituto di Niccolò Zaniolo e nella lista c’è anche il fantasista di Cadice. Inoltre a Zvonimir Boban e Paolo Maldini piace il giallorosso Cengiz Under, individuato proprio come possibile sostituto di Suso.

Così l’agente del talento turco lavora sottotraccia per portarlo al Milan, con l’ex Liverpool che contestualmente potrebbe fare il percorso inverso. Il problema è che la società capitolina chiede una contropartita cash da 20 milioni di euro: condizioni che il Diavolo non può accettare.

Dalla Croazia: Dani Olmo al Milan. Ma il club smentisce