Milan, Pioli: “Vittoria di cuore e anima. Gigio grande portiere”

Stefano Pioli ai microfoni di DAZN commenta la vittoria del Milan, in doppia rimonta, contro l’Udinese. 

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©Getty Images)

Stefano Pioli ha commentato nel post-partita la vittoria del suo Milan sull’Udinese. Una doppia rimonta incredibile ed emozionante. Ai microfoni di DAZN, il mister ha raccontato gli alti e bassi della squadra nei 90 minuti.

Subito il commento generale sul match, nella differenza tra primo e secondo tempo: “Siamo partiti contratti, credo che l’Udinese fisicamente stava meglio e si è visto. Non abbiamo recuperato giocatori, eravamo in emergenza, sono soddisfatto dei ragazzi perché hanno messo cuore e anima per vincerla. Cominciamo a raccogliere, finalmente”. 

Sulle indicazioni offensive per Rafael Leao: “Abbiamo subito il gol e ci ha tolto lucidità e distanze. Loro hanno coperto gli spazi, ci serviva movimento e giocatori vicino a Ibra. Concesso molto perché loro erano più brillanti di noi“. 

Ancora sulla svolta del match, e sul carattere della squadra: “I risultati danno convinzione e fiducia. Lo spirito lo abbiamo sempre avuto, a Bergamo la nostra peggior versione. L’arrivo di Ibra ha dato spessore, attenzione e determinazione. Ci serviva. Settimana faticosa, avevo chiesto una settimana perfetta e c’è stata. Non esistono partite facili. Adesso abbiamo convinzione che il gol ce l’abbiamo”. 

Su Gianluigi Donnarumma e l’equilibrio: “Partita intensa e poco lucida. La loro fisicità ci ha messo in difficoltà. Difficile frenare i giocatori per come nascono le partite. Per fortuna Gigio ci ha dato una mano, grande portiere”. 

LE PAGELLE DI MILAN-UDINESE 3-2