Immobile e quel provino col Milan di venti anni fa

Curiosità su Ciro Immobile: l’attuale capocannoniere del campionato effettuò un provino con i rossoneri 20 anni fa.

Avversari Milan
Ciro Immobile (Getty Images)

L’attuale capocannoniere della Serie A italiana poteva indossare la maglia del Milan.

Spunta un retroscena sul passato di Ciro Immobile, centravanti della Lazio che sta infrangendo tutti i record di realizzazione. Sono 23 le reti dell’attaccante biancoceleste, dominatore assolute delle aree di rigore avversarie.

Immobile come detto poteva giocare nel Milan. Un retroscena che risale a ben venti anni fa, esattamente all’estate del 2000. Il club rossonero organizzò alcuni provini con i talenti della Campania, ai quali partecipò anche un allora decenne Immobile.

Un provino che andò molto bene, anzi, il Milan fu decisamente colpito dalla rapidità e dal senso del gol che il piccolo Ciro aveva dimostrato sul campo.

Ma il trasferimento a Milanello non si concretizzò per motivi familiari. Immobile fu invitato ad indossare la maglia rossonera, ma per farlo avrebbe dovuto cambiare residenza e trasferirsi immediatamente a Milano.

Un sacrificio troppo grande per la sua famiglia, che dunque dovette rimandare il grande salto nel calcio che conta. Sette anni dopo fu la Juventus ad individuarne il talento ed a convincerlo a trasferirsi al nord. Da lì cominciò la scalata del bomber di Torre Annunziata verso la Serie A e il titolo di capocannoniere.

Getafe, niente Suso: “La rosa è al completo”