Milan, osservatori in Belgio per il talento Aster Vranckx

Scout del Milan al lavoro sui giovani talenti: tra questi c’è Aster Vranckx del KV Mechelen. Alcuni emissari rossoneri sono già stati in Belgio a vederlo.

Aster Vranckx AC Milan
Igor de Camargo e Aster Vranckx (©Getty Images)

Il Milan è concentrato sul rafforzamento della Prima Squadra con giocatori già abbastanza appronti, ma non trascura i giovani talenti. Il capo-scout Geoffrey Moncada e i suoi collaboratori visionano molti ragazzi durante la stagione.

Uno dei profili nel mirino degli osservatori rossoneri è Aster Vranckx, centrocampista classe 2002 che gioca in Belgio nel KV Mechelen. Secondo quanto rivelato dal quotidiano Het Nieuwsblad, emissari del Milan e del Wolfsburg hanno già avuto modo di apprezzare da vicino il calciatore.

I colleghi di Transfermarkt descrivono Vranckx come un mediano d’equilibro, pulito nel palleggio, bravo sia nel portare pressione alta che nel gestire l’uscita palla, rapido di testa e di gambe. È in possesso di una spiccata personalità e sa giocare sia in un centrocampo a due che in uno a tre. Predilige agire da vertice basso più che da mezzala, comunque sa adattarsi in base alle esigenze dell’allenatore.

Sono 5 le presenze collezionate con la prima squadra del KV Mechelen in questa stagione. Vranckx è giovanissimo e ha notevoli margini di miglioramento. È anche nel giro delle nazionali giovanili del Belgio. Un talento che nei prossimi mesi punta a fare progressi già importanti, per ritagliarsi magari un posto da titolare nell’attuale club. In attesa che il Milan o altri si facciano avanti con offerte concrete.

Sportmediaset – Sondaggi esteri per Theo Hernandez: il Milan non vende