Milan, niente Emre Can: il tedesco torna in Bundesliga

Emre Can vicino al ritorno in Germania, in Bundesliga: il mediano della Juventus piaceva di recente anche al Milan come rinforzo per gennaio.

Emre Can con la Germania
Emre Can (Getty Images)

La pazza idea del Milan, di strappare alla Juventus un calciatore importante e di rilievo internazionale, sembra essere sfumata.

I rossoneri avevano pensato seriamente ad Emre Can, centrocampista tedesco di origini turche. Il mediano juventino è finito ormai da mesi ai margini della squadra di Maurizio Sarri.

Non a caso Emre Can avrebbe chiesto quasi ufficialmente di essere ceduto a gennaio, per poter tornare a giocare con continuità e non perdere il treno per disputare EURO 2020 con la sua Nazionale.

Il Milan ci ha provato, ma il futuro dell’ex Bayer Leverkusen dovrebbe essere di nuovo in Bundesliga. Le ultimissime news di Gazzetta.it ha parlato di un’offerta da circa 18 milioni di euro dal Borussia Dortmund, noto club tedesco ancora in lizza negli ottavi di Champions League.

Un’offerta che dovrebbe spazzare via la concorrenza, non solo quella del Milan. Anche l’Everton di Carlo Ancelotti si era fortemente interessato ad Emre Can. Ma in questo momento il Borussia appare in pole.

I rossoneri in realtà avrebbero potuto spingere sull’acceleratore solo in caso di partenza di Franck Kessie. Il mediano ivoriano però, al momento, sembra destinato a restare e rilanciarsi in quel di San Siro.

Brescia-Milan, arbitrerà Valeri: le designazioni complete