Home Calciomercato Milan Paquetà, Suso e Piatek: cercasi acquirenti. Bloccano il mercato del Milan

Paquetà, Suso e Piatek: cercasi acquirenti. Bloccano il mercato del Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:28

Per il Milan sta risultando difficile la cessione di giocatori come Lucas Paquetà, Jesus Suso e Krzysztof Piatek. Mancano acquirenti e offerte interessanti.

Lucas Paquetà Krzysztof Piatek
Lucas Paquetà e Krzysztof Piatek (©Getty Images)

Lucas Paquetà, Jesus Suso e Krzysztof Piatek sono tre giocatori che il Milan è disposto a cedere. Il problema è che o mancano acquirenti oppure le poche offerte che arrivano sono di prestito, dunque vengono rifiutate.

Vendere questi tre calciatori si sta rivelando complicato. Purtroppo il loro rendimento stagionale negativo non aiuta. E senza riuscire a dare via almeno uno di loro tre, il mercato rossonero in entrata rimane bloccato. Oggi La Gazzetta dello Sport li definisce “tappi”, visto che bloccano la campagna acquisti del club.

Calciomercato Milan: il punto su Paquetà, Suso e Piatek

Paquetà rappresenta l’investimento maggiore fatto dal fondo Elliott Management Corporation da quando è proprietario del Milan. Sono 38,4 i milioni di euro versati al Flamengo per il suo acquisto. Dopo i primi mesi positivi, il centrocampista brasiliano in questa stagione ha deluso. Con il passaggio al modulo 4-4-2 per lui si è ristretto lo spazio, non a caso sta facendo.

Ieri il suo agente Eduardo Uram è stato a Casa Milan per un confronto con la dirigenza. Il colloquio è durato poco più di un’ora, ma non sono emerse offerte per Paquetà. Dal Paris Saint-Germain non sono arrivate proposte concrete, stando a quanto scritto da La Gazzetta dello Sport. Nonostante la presenza di Leonardo, colui che lo portò a Milano, il PSG non ha mosso passi ufficiali.

Il club rossonero è disposto a cederlo, ma chiede circa 35 milioni. Non dovesse partire subito, Paquetà rischia di fare mesi da panchinaro e il suo prezzo scenderebbe inevitabilmente.

Per Piatek sono arrivati solamente dei sondaggi. Aston Villa, West Ham e Bayer Leverkusen hanno chiesto informazioni senza avanzare proposte concrete. Il Milan sperava di ricevere una proposta scritta, invece niente. La richiesta è di 30 milioni, la società di via Aldo Rossi non va sotto questa cifra per un centravanti che comunque nella passata stagione ha mostrato di poter andare in gol con regolarità. Il polacco oggi è ritenuto la riserva di Zlatan Ibrahimovic e il suo status per adesso non cambia.

Altro giocatore finito in panchina è Suso, che vuole lasciare il Milan visto anche che per lui l’ambiente è diventato pesante. A San Siro viene sempre fischiato e sui social network i commenti dei tifosi non sono teneri nei suoi riguardi. Il problema è che mancano acquirenti e dunque la sua cessione è difficile, seppur voluta sia dallo spagnolo che dal club. Prezzo fissato a 25 milioni.

Con i 35 milioni di Paquetà, i 30 di Piatek e i 25 di Suso il Milan ha in panchina un “tesoretto” da 90 milioni. Se la dirigenza riuscisse a venderli tutti e tre, andrebbe a rinforzare la squadra con i colpi necessari. Tuttavia, ad oggi sembra complicato cedere anche uno solo di questi calciatori. Non rimane che attendere.

Sky – Milan-Olmo, folli richieste degli agenti: la situazione