Ibrahimovic, Donnarumma e progetto Milan: Raiola dice tutto

Le parole di Raiola al termine di Brescia-Milan. Ecco le sue parole su Donnarumma e su Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic Mino Raiola
Zlatan Ibrahimovic e Mino Raiola (©Getty Images)

Il Milan ha vinto anche contro il Brescia ed è la terza consecutiva in campionato. Per i rossoneri decisivo ancora Ante Rebic, autore del gol vittoria dopo quelli contro l’Udinese di una settimana fa. Straordinario però Gianluigi Donnarumma, che ha salvato il risultato in molte situazioni.

Intervenuto ai microfoni di Sportitalia, Mino Raiola ha parlato proprio di Gigio e del suo futuro in rossonero: “Aspetto ancora le scuse dei tifosi, quelli che mi hanno offeso e minacciato. Avevo ragione io. Andiamo avanti per gli altri due anni ma non voglio creare polveroni“. Parole che di certo non lasciano dormire sonni tranquilli ai tifosi del Milan.

Si passa poi all’argomento Zlatan Ibrahimovic. Da quando c’è lui, il Diavolo ha vinto quattro partite e ne ha pareggiata una: “Vuole fare il meglio per la squadra. Spero che non finisca mai di giocare. Se finirà, dovrà farlo in una delle più grandi d’Europa. Se ci ha pensato tanto? Non lo so. Sono state tempistiche normali. C’erano tante alternative sul piatto“.

Infine Raiola si esprime sul progetto Milan: “Non mi piace perché non credo sia questo il Milan che il mondo conosce, né quello che Maldini e Boban sognano. Pure Elliott non pensa che questo sia il vero Milan. Se questo è il Milan che vogliono, consiglio alla proprietà di trovare subito un acquirente“.

BRESCIA MILAN 0-1, GOL E HIGHLIGHTS – VIDEO