Home Calciomercato Milan Milan, ecco il tesoretto: Suso ai saluti, tocca a Piatek

Milan, ecco il tesoretto: Suso ai saluti, tocca a Piatek

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:25

Milan, notizie importanti in uscita: la trattativa per Suso è impostata e quasi definitiva. Ora tocca Krzysztof Piatek e si spera in novità per Lucas Paquetá.

Jesus Suso Milan
Jesus Suso (©Getty Images)

Krzysztof Piatek, Suso e Lucas Paquetá. Ora è corsa contro il tempo per il Milan. Ma sembrerebbero esserci margini in questo rush finale, almeno per quanto riguarda i primi due.

Cinque giorni al gong. E il club ha deciso: sarà rivoluzione. Così da titolari fissi e potenziali uomini del futuro, il trio in questione sarà fonte di guadagno che porterà un lauto tesoretto in rossonero.

Milan: le ultime su Suso, Piatek e Paquetá

Come riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, il primo a partire sarà Suso che ha già in tasca il biglietto per la prossima destinazione: Siviglia. L’affare è infatti ben impostato e dovrebbe andar in porto nelle prossime ore. E’ tutto definito sulla base del prestito per i prossimi 18 mesi con diritto di riscatto iniziale che diverrò poi obbligo a determinate condizioni.

E’ nell’interesse della società che l’affare si concretizzi, dunque, seppur con un diritto di riscatto iniziale, saranno state prese tutte le precauzioni del caso. Anche perché, altrimenti, il giocatore rientrerebbe tra un anno e mezzo e a un anno della scadenza, con non pochi rischi per il club. Il trasferimento rivela la GdS – porterà nelle casse milanista una cifra tra i 20 e i 25 milioni di euro.

Il prossimo poi sarà Piatek. La Coppa Italia è stata l’ultima vetrina per il bomber polacco, e non è detto che domani non riceva un’ulteriore chance. Nel frattempo il Milan non cambia versione: l’attaccante resta in uscita e per una cifra di 30 milioni di euro.

Ora il club aspetta un’offerta concreta dal Tottenham di José Mourinho, società che finora ha mostrato interesse ma mai in via ufficiale. In Via Aldo Rossi, adesso, contano di ricevere una telefonata da Londra nelle prossime ore. Magari già in giornata data l’urgenza.

Infine Paquetá. Per quanto riguarda l’ex Flamengo, l’opzione Paris Saint Germain – assicura il quotidiano – ormai è da scartare. Così come anche il ritorno a Rio de Janeiro o in qualsiasi altro club brasiliano. Ma il Milan spera che possano aprirsi nuove strade nelle ultimissime battute. Nel frattempo dovrebbe saltare anche la gara di domani in Coppa Italia, e sempre per lo stesso motivo per cui ha disertato il match col Brescia.

Scambio Paquetà-Bernardeschi, Paratici: “Nessuna trattativa col Milan”