CorSport – Milan, possibile nuova chance a Paquetà per rivalutarlo

Al Milan non sono arrivate offerte importanti per Lucas Paquetà, che a questo punto potrebbe restare. Il club rossonero dovrà cercare di valorizzarlo.

lucas paqueta
Lucas Paquetà (©Getty Images)

Finora quella di Lucas Paquetà è stata una stagione negativa. Il centrocampista brasiliano non è riuscito a ripetere le buone cose fatte nei primi mesi trascorsi al Milan.

Sono sorti molti dubbi sull’effettivo valore del giocatore, comunque non favorito da un contesto di squadra ideale. Per buona parte del campionato i rossoneri hanno avuto un rendimento pessimo e solamente nel 2020 si sta vedendo una reazione. La situazione non ha favorito l’ex Flamengo, che comunque ha le sue responsabilità.

Calciomercato Milan, Paquetà rimane in rossonero?

Da settimane si parla di un possibile trasferimento di Lucas Paquetà al Paris Saint-Germain. A volerlo sarebbe Leonardo, colui che lo ha portato al Milan poco più di un anno fa. Tuttavia, da Parigi non risultano offerte concrete. Improbabile anche uno scambio con la Juventus che coinvolga Federico Bernardeschi. Difficile pensare che si possa sviluppare qualcosa negli ultimi giorni di questo calciomercato invernale.

Il club rossonero chiede non meno di 30 milioni di euro per la cessione del brasiliano. Nessuna squadra si è fatta avanti con una simile proposta, pertanto la permanenza di Paquetà a Milano non va esclusa. Oggi il Corriere dello Sport scrive che c’è l’ipotesi di concedere una nuova chance all’ex Flamengo per provare a rivalutarlo prima di una eventuale vendita in estate.

Un’ipotesi obbligata, se non arriverà nessuna offerta gradita al Milan. Il centrocampista classe 1997 ha talento, anche se deve cambiare un po’ mentalità diventando un giocatore maggiormente incisivo. Meno fronzoli e più concretezza. Il modulo 4-4-2 utilizzato ora da Stefano Pioli non è il migliore per valorizzare Paquetà, il quale predilige agire da mezzala o da trequartista. Tuttavia, il brasiliano dovrà essere bravo a farsi trovare pronto e a ritagliarsi un proprio spazio se rimarrà in rossonero.

Ufficiale: Milan-Torino, lutto al braccio e minuto di raccoglimento per Kobe Bryant