Giudice Sportivo, Lautaro Martinez salterà il derby Inter-Milan

Lautaro Martinez ha preso due giornate di squalifica dopo l’espulsione rimediata contro il Cagliari. Non potrà giocare il derby Inter-Milan del 9 febbraio.

Lautaro Martinez derby Inter Milan
Lautaro Martinez (©Getty Images)

C’era grande attesa oggi per la decisione del Giudice Sportivo in merito alla squalifica di Lautaro Martinez, espulso per le veementi proteste al termine di Inter-Cagliari.

È arrivata la sentenza ufficiale: due le giornate di stop per l’attaccante argentino. Di conseguenza salterà le partite contro Udinese e Milan. Ovviamente essere squalificato per il derby è qualcosa di pesante per il numero 10 nerazzurro, che dovrà anche pagare un’ammenda da 15 mila euro.

Nel comunicato si legge quanto segue:

«SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 15.000,00:

MARTINEZ Lautaro Javier (Internazionale): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara (Sesta sanzione); per avere inoltre, al 48° del secondo tempo, all’atto del provvedimento di ammonizione, con estrema platealità, assunto un atteggiamento intimidatorio avvicinandosi vigorosamente al Direttore di gara al quale urlava in faccia frasi in spagnolo; dopo il provvedimento di espulsione veniva allontanato con forza dai suoi compagni di squadra reiterando la veemente protesta e scagliando con rabbia un pallone mentre abbandonava il terreno di giuoco e continuava ad inveire contro il Direttore di gara».

Lautaro Martinez è uno dei migliori giocatori dell’Inter in questa stagione. 16 gol segnati in 26 presenze e un ottimo feeling con Romelu Lukaku in attacco. Adesso Antonio Conte dovrà studiare la soluzione migliore per sostituirlo. C’è Alexis Sanchez come suo rimpiazzo naturale. Attenzione anche a un eventuale utilizzo di Christian Eriksen come mezzapunta in appoggio a Lukaku. Nei prossimi allenamenti sarà maggiormente chiaro lo scenario.

Sky – Rodriguez-Napoli, agente atteso a Casa Milan: la situazione