Home Calciomercato Milan CorSera – Il Milan non sostituirà Suso e Piatek

CorSera – Il Milan non sostituirà Suso e Piatek

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59

Salvo sorprese, il Milan dovrebbe rimpiazzare Jesus Suso e Krzysztof Piatek in questa sessione invernale del calciomercato. Direttiva di Ivan Gazidis, pare.

Milan-Lecce
Krzysztof Piatek, Rafael Leão, Suso e Andrea Conti (©Getty Images)

Il Milan ha già salutato Jesus Suso e sta per dire addio definitivamente a Krzysztof Piatek. Il primo è tornato in Spagna per giocare nel Siviglia, mentre il secondo è in Germania per sostenere visite mediche e firmare il contratto con l’Hertha Berlino.

Per quanto riguarda Suso, si tratta di un trasferimento in prestito con diritto di riscatto che diventa obbligo al verificarsi di specifiche condizioni. Ad esempio, in caso di qualificazione in Champions League il club andaluso dovrà versare la cifra pattuita (circa 20 milioni di euro). Invece Piatek parte a titolo definitivo per 27 milioni più bonus.

Secondo quanto scritto oggi dal Corriere della Sera, l’input giunto da Ivan Gazidis è quello di non sostituire né Suso né Piatek. Salvo sorprese, il Milan non dovrebbe prendere un esterno destro e un centravanti in queste ultime ore del calciomercato invernale. Probabilmente sarà Ante Rebic ad essere usato come alternativa a Samuel Castillejo, oltre a rappresentare il primo sostituto della coppia d’attacco Ibrahimovic-Leao.

Per rimpiazzare Suso era circolato il nome di Alexis Saelemaekers, 20enne belga in forza all’Anderlecht. Prezzo del cartellino fissato a circa 8 milioni. Salvo colpi di scena, non approderà a Milanello.

Calciomercato Milan, nuova offerta per Viña. Alternative Robinson e Laxalt