Rodriguez: “Il PSV Eindhoven crede in me, darò il massimo”

Ricardo Rodriguez contento del suo trasferimento al PSV Eindhoven dopo due stagioni e mezza al Milan. L’ex Wolfsburg vuole rilanciarsi in Olanda adesso.

Ricardo Rodriguez PSV Eindhoven
Ricardo Rodriguez (foto PSV Eindhoven)

Oggi Ricardo Rodriguez ha sostenuto la conferenza stampa di presentazione da nuovo giocatore del PSV Eindhoven. Il terzino di proprietà del Milan si è trasferito in Olanda in prestito e ora conta di giocare con continuità.

L’ex Wolfsburg è entusiasta di essere approdato in una storica squadra della Eredivisie: «Sono felice di essere qui – riporta psv.nl -. Sono venuto qui per aiutare il club a migliorare. Sono grato per tutta la fiducia che il PSV ha riposto in me. Conoscerò i miei compagni di squadra nei prossimi giorni, mi allenerò duramente e saremo pronti per la prossima partita».

Rodriguez era stato vicino prima al Fenerbahce e poi al Napoli, ma alla fine si è trasferito al PSV Eindhoven e non vede l’ora di giocare: «Ho sentito che c’era un po’ di interesse per me dal PSV e quando questo è diventato concreto ho avuto bisogno di un po’ di tempo per riflettere, visto che sono stato monitorato anche da altri club. Il PSV ha sempre mostrato fiducia in me e ho avuto la certezza che avrei fatto la mossa giusta. Si tratta di un grande club con molti giocatori famosi».

Il terzino sinistro svizzero vuole dare un contributo importante alla sua nuova squadra: «Darò il massimo per i prossimi mesi per il PSV e spero di portare esperienza. Non vedo l’ora di fornire assist e segnare gol. Numero 68? Mia madre è nata nel 1968 e anche i miei fratelli indossano la maglia numero 68, per onorarla».

Calciomercato Milan, ufficiale: Laxalt torna dal prestito al Torino