Home Milan News Milan, retroscena: mega offerta di Daniel Friedkin ad Elliott

Milan, retroscena: mega offerta di Daniel Friedkin ad Elliott

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:46

Daniel Friedkin, ad un passo dall’acquisto della Roma, avrebbe fatto un tentativo anche per il Milan con Elliott. Ecco l’offerta e la risposta del fondo americano

daniel friedkin
Foto Twitter

Continuano a circolare voci in merito ad un possibile cessione del Milan da parte di Elliott Management. Quella su Antoine Arnault è l’indiscrezione più importante, smentita però su più fronti, anche dal diretto interessato. Oggi è uscita fuori una nuova voce clamorosa.

Come scrive stamattina Milano Finanza, Daniel Friedkin, prossimo all’acquisto della Roma, avrebbe fatto un bliz in extremis per convincere Elliott a cedergli il Milan. L’imprenditore statunitense avrebbe trattato direttamente con la famiglia Singer, proprietaria del fondo. Avrebbe messo sul piatto un’offerta da un miliardo di euro per acquistare i rossoneri. A quanto pare, però, Elliott ha considerato la proposta non congrua. Lo stresso Friedkin non avrebbe insistito granché perché poi ha deciso di virare sulla Roma.

Nelle prossime settimane l’imprenditore americano dovrebbe finalizzare l’acquisto dei giallorossi. La cifra, come riportato dagli organi di stampa, è di 750 milioni. Di questi, 260 milioni andranno a coprire i debiti della società. Il Milan, quindi, almeno per il momento, resta in mano ad Elliott Management, che non ha escluso la possibilità di uscire di scena in tempi brevi. C’è bisogno però dell’offerta giusta. Arnault, nonostante le smentite, resta sullo sfondo.

IL BILANCIO DEL MILAN RESPIRA: I NUMERI