Home Milan News Milan-Verona, probabili formazioni: torna il tandem Ibrahimovic-Leão

Milan-Verona, probabili formazioni: torna il tandem Ibrahimovic-Leão

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:35

Milan-Verona, grossa chance per la rincorsa all’Europa domenica a San Siro: tornano Ibrahimovic-Leão, ecco chi prenderà il posto dello squalificato Bennacer. 

Ibrahimovic Leao Calhanoglu
Zlatan Ibrahimovic esulta coi compagni in Milan-Torino (©Getty Images)

Chiuso il mercato, ora c’è il rettilineo finale con meta Europa. Nel girone di ritorno che si staglia all’orizzonte, il Milan di Stefano Pioli dovrà avere un unico e solo obiettivo: l’Europa League.

Se poi miracolosamente dovesse uscirci anche qualcosa in più, sarà ancora meglio. Ma avanti passo dopo passo. Nel frattempo c’è il Verona a San Siro, un match point per il 6° posto considerando anche Cagliari-Parma parallelamente.

La formazione del Milan

Sarà ovviamente 4-4-2 per i rossoneri. Con Gianluigi Donnarumma tra i pali, la linea difensiva vedrà ancora Andrea Conti e Simon Kjaer con Alessio Romagnoli e Theo Hernandez sull’altro versante.

In mediana assente lo squalificato Ismael Bennacer: sarà Rude Krunic a prendere il suo posto, con Frank Kessie al centro e Samuel Castillejo e Hakan Calhanoglu sugli esterni. In attacco torna il tandem composto da Zlatan Ibrahimovic e Rafael Leão, con Ante Rebic che dunque partirà dalla panchina come riferisce il CorSport di oggi.

La possibile formazione del Milan: Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Kessie, Krunic, Calhanoglu; Ibrahimovic, Leão

La formazione del Verona

3-4-2-1 per Ivan Juric. Con Marco Silvestri in porta, il terzetto difensivo vedrà Amin Rrahmani, Marash Kumbulla e Pawel Dawidowicz. Saranno invece Davide Faraoni e Darko Lazovic a muoversi sugli esterni, con Sofyan Amrabat e Miguel Veloso al centro. Mattia Zaccagni e Matteo Pessina sosterrano l’unica punta, Samuel Di Carmine.

La possibile formazione del Verona: Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Dawidowicz; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Pessina; Di Carmine

Gazzetta – Milan, mercato da 6+: stonano le operazioni Viña-Robinson