Home Non Solo Milan Piatek punzecchia il Milan: “Sono abituati così”

Piatek punzecchia il Milan: “Sono abituati così”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:08

Milan, Krzysztof Piatek lancia frecciatine da Berlino. A poche ore dal trasferimento all’Herta Berlino, il centravanti polacco sfrutta già la prima occasione per punzecchiare il Diavolo. 

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

Krzysztof Piatek, frecciatine da Berlino. L’ex attaccante rossonero, alla prima occasione utile a poche ore dal trasferimento all’Herta, punzecchia subito il Milan.

La Bild riporta infatti alcune dichiarazioni pungenti del centravanti polacco: “Segnare è una passione, le aspettative sono molto alte e i tifosi in città mi hanno già urlato “Piatek, pum, pum, pum”, dice il 24enne a proposito della sua nuova avventura.

MILAN-VERONA, DIRETTA TESTUALE IN TEMPO REALE

MILAN-VERONA, DOVE VEDERLA IN STREAMING E DIRETTA TV

Poi, quando si tratta di commentare il passato, l’attaccante non le manda a dire: “In panchina con l’arrivo di Ibrahimovic? Al Milan succede questo. Cambiano attaccanti ogni anno, probabilmente è una loro abitudine…”. Non c’è nessun riferimento, però, al suo personalissimo e sconcertante calo e alle sole 4 reti segnate in questo campionato, di cui ben tre dal dischetto.

Piatek che intanto ha subito approcciato col nuovo contesto. Ieri, infatti, l’ex Genoa ha già esordito con i biancoazzurri, subentrando al 63esimo in Hertha Berlino-Schalke 04 finita poi 0-0. Non ci sono stante grosse occasioni per il centravanti, il quale però ora dovrà aiutare la squadra e sfuggire dalla zona retrocessione distante appena cinque lunghezze.

Berlusconi: “Non avrei venduto Suso. Ibrahimovic? Lasciamo stare…”