Home Milan News Inter-Milan, Handanovic vuole esserci: le ultime dalla Pinetina

Inter-Milan, Handanovic vuole esserci: le ultime dalla Pinetina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:24

Handanovic è alle prese con un problema al mignolo. Un tutore in carbonio potrebbe permettergli di giocare Inter-Milan, il derby di domenica sera

Samir Handanovic Inter Milan
Samir Handanovic (©Getty Images)

I tifosi del Milan in questa settimana hanno atteso giornalmente news su Zlatan Ibrahimovic. Dopo quattro giorni di allenamento personalizzato, che ha fatto temere il peggio, lo svedese è tornato oggi parzialmente in gruppo. Il calciatore, come da programma, si è allenato, saltando solo la partitella finale e contro l’Inter, salvo clamorosi colpi di scena sarà schierato da Stefano Pioli dal primo minuto. Una settimana simile stanno vivendo i sostenitori nerazzurri con Samir Handanovic.

Dopo il pessimismo iniziale, dalla Pinetina sono arrivati sempre più segnali incoraggianti. Il capitano, che alla vigilia della sfida contro l’Udinese ha riportato un’infrazione del quinto dito, è intenzionato a provarci. Lo sloveno vuole essere regolarmente tra i pali per aiutare l’Inter di Antonio Conte. Come riporta ‘Sportmediaset’ per l’estremo difensore è pronto un tutore in carbonio, che lo proteggerà, consentendogli di testare la ‘tenuta’ del mignolo. Il tecnico nerazzurro vorrebbe avere il suo giocatore in campo ma solo domani si saprà se sarà veramente così. I medici non vorrebbero forzare ed in preallarme c’è Padelli, che non ha per nulla sfigurato contro l’Udinese.

LEGGI ANCHE: RINNOVO THIAGO SILVA COMPLICATO: IL MILAN SOGNA UN ALTRO RITORNO

Le scelte di Antonio Conte per il derby

Antonio Conte Inter
Antonio Conte (©Getty Images)

Ma sono tanti i dubbi in casa Inter. Oltre al portiere, Antonio Conte deve sciogliere le riserve in merito al pacchetto arretrato. La squalifica di Bastoni, rilancerebbe Godin ma l’uruguaiano non appare certo del posto. Il tecnico, infatti, starebbe pensando anche a D’Ambrosio da schierare insieme e de Vrij e Skriniar. A centrocampo Candreva e Moses si giocano una maglia sull’esterno ed Eriksen è nettamente in vantaggio su Vecino così come Sanchez su Esposito per affiancare Lukaku in avanti. Certi del posto, come il belga, anche Young, Barella a Brozovic.

Inter – Handanovic (Padelli); Godin(D’Ambrosio), de Vrij, Skriniar; Candreva(Moses), Barella, Brozovic, Young; Sanchez, Lukaku

LEGGI ANCHE: SKY – INTER-MILAN, PIOLI SPERIMENTA UN MODULO ALTERNATIVO