Home Milan News Rinnovo Thiago Silva complicato: il Milan sogna un altro ritorno

Rinnovo Thiago Silva complicato: il Milan sogna un altro ritorno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:53

Leonardo non pare intenzionato a rinnovare il contratto di Thiago Silva. Il brasiliano può diventare un nome caldo per il calciomercato del Milan in estate

thiago silva
Thiago Silva (©Getty Images)

Un futuro ancora tutto da scrivere per Thiago Silva. Il difensore brasiliano ha un contratto in scadenza con il Psg il prossimo 30 giugno e da Parigi non è ancora arrivata la chiamata per il rinnovo. Il giocatore, che il prossimo 22 settembre compirà 36 anni, è ancora integro fisicamente e lo dimostrano le 26 presenze con la maglia dei francesi in questa prima parte di stagione.
Numeri chiari che certificano come l’ex Milan sia un punto di forza della squadra di Tuchel.

Thiago Silva, da parte sua, ha le idee molto chiare: la volontà è quella di continuare ad indossare la maglia del Psg almeno fino al 2022, quando si giocheranno i Mondiali in Qatar. La competizione intercontinentale è infatti l’obiettivo primario del calciatore, che vorrebbe chiudere al meglio la sua avventura in Nazionale.

LEGGI ANCHE: SKY – INTER-MILAN, PIOLI SPERIMENTA UN MODULO ALTERNATIVO

Porta chiusa da Leonardo

L’idea di Leonardo, però, non sembra essere la stessa: il dirigente brasiliano – come riporta ‘L’Equipe’ – non pare, infatti, intenzionato a prolungare il contratto del suo connazionale. L’aver ottenuto la cittadinanza francese, che lo rende comunitario, e le ottime prestazioni fornite, non sembrano bastare. Thiago Silva, per Leonardo, infatti, pesa troppo per le casse dei francesi, ben 1,5 milioni di euro lordi a stagione. Come per Cavani, dunque, le strade dovrebbero separarsi alla fine del campionato.

LEGGI ANCHE: LUKAKU-IBRAHIMOVIC, DA COMPAGNI AD AVVERSARI: BOMBER A CONFRONTO

Ipotesi Milan

Thiago Silva AC Milan
Thiago Silva (©Getty Images)

Gli obiettivi di Thiago Silva lo spingeranno a rimanere nel calcio che conta. Vanno scartate dunque le mete esotiche, che lo renderebbero ancora più ricco ma che potrebbero fargli perdere la Nazionale. Il suo ritorno al Milan potrebbe così diventare più di un’idea. Il suo nome viene accostato periodicamente al club rossonero e la prossima estate potrebbe davvero arrivare il momento giusto per un ritorno tanto atteso.

Il brasiliano ha bisogno di giocare in un calcio d’alto livello per non perdere il treno della Nazionale e il Milan ha bisogno come il pane di un centrale d’esperienza da affiancare ad Alessio Romagnoli. Il capitano cresce di stagione in stagione ma il salto di qualità non si è ancora visto e un campione come Thiago Silva potrebbe certamente dargli una mano importante.
Elliott, d’altronde, con l’acquisto di Ibrahimovic ha dato prova di essere pronto a mettere in rosa giocatori over 30 purché di qualità.

LEGGI ANCHE: ZARACHO, IL MILAN FA SUL SERIO: I DETTAGLI DELL’OFFERTA