Home Milan News Moviola Milan-Juventus, RAI: “Rigore Calabria non c’è, cosa disse Rizzoli”

Moviola Milan-Juventus, RAI: “Rigore Calabria non c’è, cosa disse Rizzoli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:06

La moviola della RAI sul calcio di rigore assegnato stasera alla Juventus per fallo di mano di Calabria

Tante polemiche a San Siro dopo MilanJuventus. Il rigore concesso nel finale per fallo di mano di Davide Calabria non ha convinto nessuno. Il terzino rossonero era in caduta e soprattutto di spalle. Intanto la RAI ha dato il proprio verdetto.

Tiziano Pieri, ex partita, in studio nel post-partita, ha spiegato perché il rigore non c’è riportando le parole di Nicola Rizzoli in seguito ad un episodio simile. Era la prima giornata di campionato e in Cagliari-Brescia: fallo di mano di Cerri su colpo di testa di Chancellor.  Ecco le prole di Pieri: “In quell’occasione Rizzoli disse ‘quello non doveva essere un rigore’. Per me sono episodi molto simili e quindi Valeri non avrebbero dovuto dare rigore stasera“.

Lo stesso ex arbitro però spiega che, secondo lui, c’era invece fallo di Ante Rebic per una sbracciata su Juan Cuadrado durante il secondo tempo. Quello invece era un calcio di rigore da fischiare. Valeri invece, né il guardalinee e né l’arbitro, non hanno preso provvedimenti. Ma l’episodio che più farà discutere è sicuramente quello che ha deciso la partita nel finale.

LEGGI ANCHE: MILAN JUVENTUS 1-1, GOL E HIGHLIGHTS – VIDEO