Home Milan News Milan, Rebic si scopre bomber: media-gol super

Milan, Rebic si scopre bomber: media-gol super

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:48

Milan, super Ante Rebic: il Diavolo scopre un nuovo punto di riferimento nonché nuovo bomber. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, ora il croato ha una media stellare. 

Rebic Calhanoglu Inter Milan
Ante Rebic e Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

C’è vita oltre Zlatan Ibrahimovic in questo Milan. Il Diavolo sarà anche Ibra-dipendente, ma nel frattempo scopre nuovi valori aggiunti. E l’ultimissimo è davvero inaspettato.

Perché quell’Ante Rebic, oggetto misterioso fino al 2019, ora è un totale punto di riferimento per la formazione rossonera. Tanto da scalzare anche Rafael Leão nelle gerarchie e aggiudicarsi un posto fisso, che sia accanto a Ibra nel 4-4-2 o sulla sinistra nel nuovo 4-2-3-1.

Adesso, come evidenzia La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, il croato inizia a essere una piacevolissima conferma e si scopre anche bomber. Perché col timbro ieri il talento di Spalato sale a quota cinque realizzazioni. Il che significa agguantare Hakan Calhanoglu sul secondo gradino del podio marcatori e portarsi a una sola lunghezza da Theo Hernandez.

Ma quel che sorprende è soprattutto la tempistica: cinque gol nelle ultime sei partite. Per una media stellare da un gol ogni 86 minuti. Eppure – evidenzia il quotidiano – era talmente ai margini da essere anche già pronto il suo ritorno a Francoforte per quello che sarebbe stato un fallimento totale.

Invece grazie alla fiducia di Stefano Pioli, e anche al suo carattere e al suo temperamento, non ha mollato e ha finito col ribaltare il mondo rossonero. A un certo punto ieri il tecnico l’ha tolto non solo per stanchezza o questioni tattiche, ma anche perché pure lui era fra i diffidati. E perdere pure il neo bomber rossonero sarebbe stato davvero troppo. Sarebbe stato un Milan totalmente irriconoscibile allo Stadium.

Il Milan rassicura: niente scorie post derby