Home Milan News Rojo racconta la lite con Ibrahimovic: “Gli dissi nasone”

Rojo racconta la lite con Ibrahimovic: “Gli dissi nasone”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27

Marcos Rojo ha rivelato di aver litigato con Zlatan Ibrahimovic quando entrambi giocavano nel Manchester United. Il difensore argentino non ha avuto paura.

zlatan Ibrahimovic Rojo
Zlatan Ibrahimovic e Marcos Rojo (©Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic è un giocatore dalla personalità molto forte e nel corso della carriera qualche contrasto con dei compagni gli è capitato. Al Milan tutti ricordano la rossa che fece con Oguchi Onyewu nel novembre 2010, rimediando la frattura di una costola.

Ma qualcosa è successo anche durante l’esperienza al Manchester United. A raccontare un episodio è stato Marcos Rojo, suo ex compagno. A TNT Sports il giocatore argentino ha svelato quanto successo in occasione di un match di Europa League contro il Rostov.

Ecco il suo racconto: «Zlatan ha un carattere forte, voleva ricevere tutti i palloni. Durante la partita me la chiese non gliela diedi, passandola a Pogba. Lui iniziò ad urlarmi contro e dirmi un sacco di cose in spagnolo e inglese. Io gli risposi: “Cosa c’è nasone? Sta zitto…”. Sapevo che se mi avesse preso mi avrebbe ucciso, è alto 2 metri e fa anche arti marziali. Ma decisi di affrontarlo. Quando entrò nello spogliatoio era arrabbiato e gli dissi che doveva smetterla di urlare. Cominciammo a discutere e Mourinho nel mezzo disse a entrambi di tacere e i compagni mi hanno trattenuto».

Rojo prosegue raccontando cosa successe il giorno seguente con Ibrahimovic: «Mi sento afferrare da dietro al collo ed era lui. Ridendo come un matto mi dice in spagnolo: ‘Sos un hijo de puta’, non devi dirmi quelle cose davanti a tutti”. Abbiamo riso tanto e siamo andati d’accordo». Tutto è bene quel che finisce bene…

Leggi anche -> Milan-Torino, i convocati di Pioli: assente Calhanoglu per infortunio