Home Calciomercato Milan CorSera – Milan stregato da Rebic: Boban lavora al riscatto

CorSera – Milan stregato da Rebic: Boban lavora al riscatto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:25

Zvonimir Boban vuole acquistare definitivamente il connazionale Ante Rebic, uno dei migliori giocatori del Milan in questa stagione. Contatti già avviati con l’Eintracht Francoforte.

Ante Rebic Milan Verona
Ante Rebic (©Getty Images)

Ante Rebic è assolutamente la sorpresa del Milan in questo 2020. Dopo mesi anonimi senza alcun acuto, il croato si è presentato nel nuovo anno con un piglio completamente diverso. Non è un caso che ora sia un titolare e stia risultando decisivo.

È proprio lui il capocannoniere della squadra con 6 gol complessivi realizzati tra campionato Serie A e Coppa Italia. L’ex Fiorentina si sta rivelando preziosissimo per Stefano Pioli. È un calciatore che sa dare imprevedibilità alla fase offensiva con la sua velocità e i suoi dribbling.

Leggi -> Milan, lesione per Kjaer. Infortunato anche Saelemaekers. Calhanoglu, Biglia e Musacchio lavorano a parte

Calciomercato Milan, l’obiettivo è acquistare Rebic

Rebic ha il potenziale per diventare ancora più devastante. A volte gli servirebbe essere un po’ più concreto, ma non ci si può lamentare dell’apporto che sta dando al Milan nel 2020. Un giocatore completamente nuovo rispetto a quello anonimo visto nei primi mesi in maglia rossonera.

I tifosi invocano il suo acquisto a titolo definitivo, visto che il croato è arrivato a Milano con la formula del prestito secco biennale. Con la medesima soluzione André Silva si è trasferito all’Eintracht Francoforte. Non è stata fissata una cifra per riscattare del cartellino e dunque servirà trattare.

Il Corriere della Sera scrive che Zvonimir Boban sta già lavorando per inserire un diritto di riscatto a favore del Milan. La valutazione di Rebic l’estate scorsa si aggirava sui 25 milioni di euro e ora sta salendo. L’Eintracht Francoforte è in posizione di forza e non sarà facile trovare un accordo. Sicuramente se André Silva iniziasse ad avere un buon rendimento con la maglia della squadra tedesca, i negoziati diventerebbero più semplici.

Leggi anche -> L’Equipe: “Rangnick ha firmato col Milan”. Elliott nega