Home Milan News Coronavirus, il calcio si ferma. Anche Milan-Genoa a rischio

Coronavirus, il calcio si ferma. Anche Milan-Genoa a rischio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:37

L’epidemia possibile del Coronavirus sta bloccando mezza Italia. Tanti eventi sportivi in Lombardia e Veneto sono stati cancellati.

San Siro Giuseppe Meazza
Stadio Giuseppe Meazza – San Siro (©Getty Images)

I primi decessi ed i casi acclarati per il Coronavirus stanno bloccando le zone del Nord Italia. Il rischio di contagio e di epidemia ha fatto scattare l’allerta in particolare in Lombardia e Veneto.

Per evitare il diffondersi del virus, la FIGC ha deciso già nella giornata di ieri di rinviare a data da destinarsi moltissime partite del campionato italiano di calcio.

Saltano ben tre match di Serie A della 25.a giornata. Non si disputeranno Verona-Cagliari, Atalanta-Sassuolo e il posticipo di San Siro Inter-Sampdoria. Tutte gare che si sarebbero giocate nelle due regioni colpite dal Coronavirus.

E secondo la Gazzetta dello Sport sarebbe a rischio anche lo svolgimento di Milan-Genoa, prossima gara ufficiale dei rosoneri prevista per domenica 1 marzo alle ore 12:30. Dipenderà dall’arco di tempo in cui perdurerà il suddetto provvedimento.

Il tutto verrà deciso nei prossimi giorni. Intanto è stata rinviata anche la gara del campionato femminile tra Milan e Fiorentina, big match della 16.a giornata. A rischio pure Inter-Ludogorets, sedicesimo di finale di Europa League previsto per giovedì prossimo al ‘Meazza’.

LEGGI ANCHE: LE GARE RINVIATE PER IL CORONAVIRUS