Home Non Solo Milan Tonfo dell’Herta Berlino: 0 tiri in 90 minuti per Piatek

Tonfo dell’Herta Berlino: 0 tiri in 90 minuti per Piatek

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:59

Milan, devastante 0-5 interno per l’Herta Belino in Bundesliga: ancora male Krzysztof Piatek che non riesce a concludere mai in porta in 90 minuti. 

Krzysztof Piatek Jurgen Klinsmann Hertha Berlino
Krzysztof Piatek e Jurgen Klinsmann (©Getty Images)

Serata infernale per l’Herta Berlino di Krzysztof Piatek. Dopo il 2-1 ottenuto in trasferta nella precedente giornata, i biancazzurri incassano questa volta un devastante 0-5 interno nella 23a giornata di Bundesliga.

E a rifilarlo non è una big, piuttosto il modesto Colonia che raggiunge così la squadra dell’ex rossonero a quota 26 punti in classifica. La zona retrocessione pertanto si riavvicina ed è sole sei lunghezze, con appena il Magonza a dividere l’Herta dal Dusseldorf terzultimo con 20 punti.

Ancora a secco Piatek, fermo a un solo gol in Germania, che non è riuscito nemmeno a realizzare un tiro verso la porta avversaria. Malgrado l’impiego dal fischio d’inizio, il polacco non è riuscito a concludere nemmeno una volta verso lo specchio. Un po’ come tristemente ci aveva abituato in rossonero.

Nessun rammarico, dunque, in casa Milan. La società, piuttosto, si gode i 28 milioni di euro incassati lo scorso gennaio, cifra che difficilmente recuperabile in estate di questo passo. Il Diavolo ha dunque colto un’occasione irripetibile, recuperando un maxi investimento e riscoprendo poi un bomber già in casa: Ante Rebic.

LEGGI ANCHE: RISCATTO REBIC, CIFRE SUPER ADESSO