Home Calciomercato Milan Calciomercato Milan, conferme dall’Inghilterra: rossoneri su Longstaff

Calciomercato Milan, conferme dall’Inghilterra: rossoneri su Longstaff

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:34

Il Milan sulle tracce di Longstaff, classe 2000 in forza al Newcastle, con un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Attenzione anche ad altri prossimi parametri zero.

Matty Longstaff
Matty Longstaff (©Getty Images)

Matty Longstaff continua a suscitare l’interesse del Milan. Il centrocampista classe 2000, in forza al Newcastle, ha un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Le parti sono a lavoro per trovare un accordo sul prolungamento, al momento però senza alcun risultato. Il giovane – come riportano ‘SkySports’ – è seguito con interesse dai rossoneri ma non solo. Il mediano, infatti, sarebbe finito nel mirino anche dei cugini dell‘Inter.

Se il prolungamento del contratto con il Newcastle non dovesse esserci, si potrebbe prospettare dunque un vero derby per un colpo a parametro zero. Longstaff, però, non è l’unico calciatore a parametro zero che può interessare al Milan a giugno.

LEGGI ANCHE: MILAN, UFFICIALE: MATTEO GABBIA RINNOVA

Colpi a zero

Thiago Silva Calciomercato Milan
Thiago Silva (©Getty Images)

Guardando sempre in Premier League, le attenzioni dei rossoneri si spostano a Londra, dove va monitorata con attenzione la situazione legata ai calciatori in scadenza in casa Chelsea. Pedro, Giroud e Willian quasi certamente lasceranno il club della Capitale a fine giugno a parametro zero e soprattuto il brasiliano può risultare un profilo idoneo per il Milan.
Cambiando Capoluogo e spostandosi di qualche km, in Francia, altri giocatori da tenere d’occhio e che stuzzicano la fantasia del tifoso sono quelli in casa Psg.

Questa volta attenzioni puntate sui difensori: Thiago Silva e Meunier. Il brasiliano, come più volte detto, vorrebbe restare a Parigi ma il suo agente negli ultimi giorni ha aperto al Milan. Il belga, invece, è solo una suggestione, un’idea di mercato, a parametro zero, che permetterebbe ai rossoneri di mettere le ali, anche a destra.

LEGGI ANCHE: ROMAGNOLI: “STRANO GIOCARE A PORTE CHIUSE. CI MANCHERANNO I TIFOSI”