Elliott investe in Twitter: acquistato un miliardo di azioni

La proprietà rossonera ha investito nel noto social network con un obiettivo preciso: spodestare il fondatore e CEO Jack Dorsey.

Paul Singer Elliott
Paul Singer (foto Bloomberg.com)

Elliott Management investe un miliardo di dollari di azioni. Non per il Milan, purtroppo, ma per un’altra operazione finanziaria di assoluto rilievo.

Come riportato da Calcio & Finanza, il fondo statunitense ha scelto di investire su Twitteruno dei social network più rilevanti e seguiti al mondo.

La famiglia Singer ha deciso di investire in un miliardo di azioni di Twitter con un solo obiettivo: scalzare la posizione centrale del CEO e co-fondatore Jack Dorsey.

Una scalata dai costi onerosi quella effettuata da Elliott, che ha un piano già specifico per la gestione di Twitter, avendo trovato nelle ultime settimane anche i tre manager che dovrebbero entrare nell’assemblea degli azionisti.

Elliott in Italia è noto per avere il possesso delle quote di maggioranza del Milan ed essere socio di TIM. I rossoneri sono guidati dal fondo d’investimento dall’estate 2018, quando Paul Singer e compagnia decisero di togliere l’egemonia di Yonghong Li dopo la mancata copertura debitoria dell’uomo d’affari cinese.

LEGGI ANCHE: RANGNICK E LE PUNIZIONI SPECIALI AI CALCIATORI