Repubblica – Juventus-Milan si giocherà a porte chiuse

Juventus-Milan si giocherà a porte chiuse secondo La Repubblica. Il Governo ha scelto di accantonare l’opzione dello stadio semiaperto. Niente tifosi all’Allianz Stadium.

Allianz Stadium Juventus
Allianz Stadium Juventus

Siamo in un momento di grande caos nel calcio italiano. L’allarme Coronavirus ha costretto la Lega a prendere decisioni difficili ma nessuna di queste ha convinto a pieno. Una di queste riguarda anche JuventusMilan di Coppa Italia.

Domani sera all’Allianz Stadium di Torino è in programma la semifinale di ritorno. Inizialmente si è deciso di tenere lo stadio semiaperto: divieto ai soli tifosi provenienti dalle regioni colpite maggiormente, fra cui anche la Lombardia.

Come scrive La Repubblica, però, in queste ore la situazione sta cambiando. Il Governo sta prendendo in considerazione l’idea di far giocare la partite a porte chiuse. Questa è la soluzione più ovvia per salvaguardare la salute pubblica.

LEGGI ANCHE: RANGNICK, COME GIOCA E IL MODULO PIU’ UTILIZZATO

Secondo il quotidiano, questa possibilità è molto concreta e potrebbe essere ufficializzata a breve. Sarebbe una scelta giusta e soprattutto coerente con quelle prese in precedenza. Adesso siamo in attesa di una comunicazione da parte della Lega ma si va verso questa direzione.

La decisione di rendere aperto lo stadio ai soli piemontesi ha fatto storcere il naso a molti, milanisti e non solo. Si aggiunge a questo anche tante altre scelte della politica del calcio italiano che non hanno convinto granché. Adesso si dovrebbe arrivare a questa soluzione: niente tifosi per JuventusMilan.

LEGGI ANCHE: INFORTUNIO DONNARUMMA: LE ULTIME IN VISTA DI JUVENTUS-MILAN