Sportmediaset – Milan, rebus Ibrahimovic: tutti i dubbi dello svedese

Calciomercato Milan | Zlatan Ibrahimovic è ancora in forte dubbio. La sua permanenza in rossonero dipenderà da vari fattori.

Ibrahimovic Inter-Milan
Zlatan Ibrahimovic (acmilan.com)

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic è ancora in discussione. Il campione svedese ha un contratto con il Milan fino a giugno prossimo.

L’attaccante non sembra però convinto da quello che sarà il destino del Milan. Ci sono diversi fattori che sembrano allontanare sempre più Ibra da quella che sarà la squadra rossonera della prossima stagione.

LEGGI ANCHE -> Gazidis, servono risultati: Elliott dà fiducia, ma non incondizionata

Ibrahimovic è perplesso. Secondo la redazione di Sportmediaset, il campione svedese potrebbe pensare seriamente all’addio, in particolar modo se dovesse concretizzarsi l’opzione Ralf Rangnick come nuovo manager a 360° del Milan.

Il progetto di Rangnick è quello di creare una squadra con due prerogative: rossa ricca di calciatori giovani ed un gruppo unito, senza prime donne. Qualità che non riguardano Ibrahimovic, sia per età anagrafica (ha compiuto 38 anni) sia perché Zlatan è sempre stato una prima donna in campo, un leader tutt’altro che silenzioso.

Inoltre il possibile doppio addio in dirigenza lo allontanerebbe ancor di più da Milanello. Se Zvonimir Boban e Paolo Maldini, come sembra, fossero costretti a dimettersi dai loro ruoli nel management sarà concreta la rivoluzione rossonera.

Per Ibra si prospetta dunque un altro cambio maglia? Dipenderà proprio dal futuro della società. Ma visti i rapporti poco positivi con Mino Raiola (anche sul fronte Donnarumma) le sensazioni non sembrano di continuità.

LEGGI ANCHE -> BEGOVIC TITOLARE CONTRO IL GENOA