Sportmediaset – Rangnick avrà ampi poteri anche sul mercato

Ralf Rangnick, primo nome per il futuro della panchina rossonera, dovrebbe avere pieni poteri anche sulla scelta dei calciatori.

Ralf Rangnick
Ralf Rangnick (©Getty Images)

Il Milan sposa il modello Arsenal. Questa l’idea di Ivan Gazidis, dirigente che avrà ampi poteri a partire dalla prossima stagione.

Gazidis ha lavorato fino a due anni fa proprio nella dirigenza dei Gunners, un club che da tempo è esempio di progettualità e pianificazione, il tutto basato sulla scoperta e la crescita dei giovani talenti internazionali e sulla correttezza a livello di Fair Play Finanziario.

LEGGI ANCHE: ELLIOTT E GAZIDIS VOGLIONO TENERE IBRAHIMOVIC

Milan, Rangnick come Wenger: sarà manager a 360°

E seguendo il modello Arsenal, il Milan potrebbe affidarsi ad un manager a tutto tondo, che avrà piena autonomia su tutto il reparto tecnico-sportivo.

Chi meglio di Ralf Rangnick allora. Il manager tedesco in carriera ha svolto vari ruoli, dall’allenatore al direttore sportivo fino al responsabile dell’area scouting nell’universo Red Bull.

A lui si deve la scoperta di diversi talenti internazionali, da Werner a Mané fino al fenomeno Haaland, tutti passati sotto l’occhio attento di Rangnick.

E nei piani di Gazidis l’ex Lipsia dovrebbe avere pieni poteri anche sul calciomercato. Un po’ come faceva Arsène Wenger durante la sua lunga carriera nel progetto Arsenal.

LEGGI ANCHE: JUVE-MILAN, CIBO DONATO AI PIU’ BISOGNOSI

Come riporta Sportmediaset, Rangnick rivoluzionerà dunque la sfera manageriale del nuovo Milan. Sarà tutta sua la decisione sull’impostazione dell’area scouting e sui calciatori da acquistare e vendere fin dalla prossima sessione di mercato.

Il tutto nei parametri imposti da Gazidis: il Milan dovrà fare un mercato basato sui giovani talenti, non costosi ma pronti al salto di qualità, con stipendi che non superino il tetto dei 2 milioni netti (eccezioni a parte).

Rangnick è personaggio a 360°, che ha bisogno di autonomia e pieni poteri per dare il via al suo progetto tecnico.