Milan, incontro Gazidis-Pioli: quattro i temi affrontati 

Incontro tra l’Ad Ivan Gazidis e Stefano Pioli ieri a Milanello. Come racconta La Gazzetta dello Sport, sono stati quattro i temi toccati. Ecco cosa è successo. 

Pioli Boban Maldini Gazidis Massara
 (foto ACMilan.com)

Cambiano gli scenari in casa Milan, anche a Milanello. Martedì, infatti, era stata la coppia composta da Paolo Maldini e Zvonimir Boban a presenziare al centro sportivo rossonero, mentre ieri si è presentato l’Ad Ivan Gazidis al quartiere generale milanista.

Come evidenzia La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, è tutto facilmente interpretabile come il passaggio di consegne tra l’area sportiva e il nuovo punto di riferimento totale dell’intera società.

Amministratore delegato che si è poi trattenuto anche una mezz’ora abbondante con Stefano Pioli per discutere di alcuni punti. Gazidis ha messo al corrente il tecnico su quanto stesse avvenendo con Boban, si è affrontato il tema del coronavirus e ha chiesto all’allenatore di isolarsi e isolare la squadra da tutte queste vicende extra-calcistiche.

Ma soprattutto gli ha ribadito nettamente la fiducia nei suoi confronti. Lo scopo è chiaro: nel momento in cui è ormai nota che nei piani futuro c’è il nome di Ralf Rangnick, Pioli non deve sentirsi un morto che cammina. E l’attestato di stima, fiducia e incoraggiamento arrivato ieri – assicura il quotidiano – sarebbe tutto ma tranne che un’azione di facciata.

Resterà poi da capire che piega prenderà la vicenda e il suo futuro, ma bisognerà attendere fino a fine stagione per avere una risposta. Ma in via Aldo Rossi – al netto dei contatti con Rangnick, che sono avvenuti e non si sono interrotti – c’è anche chi propende per un rialzo delle quotazioni di Pioli.

LEGGI ANCHE: ADDIO BOBAN, E’ ARRIVATA LA LETTERA DI LICENZIAMENTO