Yonghong Li sull’addio di Boban: “Scioccato ma non sorpreso”

L’ex patron rossonero torna a commentare le situazioni in casa Milan, in particolar modo il licenziamento di Zvonimir Boban.

Yonghong Li
Yonghong Li (foto AC Milan)

L’addio prematuro di Zvonimir Boban dalla carica di CFO del Milan ha fatto discutere e soprattutto ha scatenato moltissimi pareri inerenti.

Anche l’ex patron rossonero, il fantomatico manager Yonghong Li, si è sentito in dovere di esprimersi tramite il suo profilo Twitter su questa situazione.

Scioccato ma non sorpreso – ha scritto mister Li – E’ brutto vedere Boban andare via, uno dei campioni che aiutò il Milan a vincere la Champions nel 1994. Gli auguro il meglio per il suo futuro”.

 

Yonghong Li polemico dunque per l’addio di un ex campione come Boban. Ma ormai la decisione del Milan e di Ivan Gazidis è irrevocabile e senza appello.

LEGGI ANCHE -> BOBAN VERSO IL RITORNO IN FIFA