Emergenza Coronavirus, Curva Sud devolve i rimborsi di Milan-Genoa

I tifosi rossoneri della Curva Sud Milano in campo per aiutare l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza: rimborsi biglietti/abbonamenti all’azienda.

Curva Sud Milan
Curva Sud del Milan a San Siro (©Getty Images)

La Curva Sud Milano scende in campo per aiutare chi sta combattendo l’importante battaglia contro il Coronavirus. I tifosi rossoneri hanno deciso di rinunciare ai rimborsi dei biglietti/abbonamenti della partita contro il Genoa, devolvendo il tutto all’Azienda Regionale Emergenza Urgenza. Ecco il comunicato:

“La Curva Sud Milano in accordo con AIMC (Associazione Italiana Milan Club), ha comunicato all’A.C. Milan la volontà di devolvere una somma all’AREU (Azienda Regionale Emergenza Urgenza), impegnata da settimane nella lotta al Covid-19. Questa proposta è stata abbracciata con grande entusiasmo e riconoscenza da parte della società. Abbiamo deciso in comune accordo di impegnare i rimborsi dei biglietti/abbonamenti della partita contro il Genoa ed eventuali altre donazioni spontanee. Invitiamo tutti i tifosi rossoneri a contribuire con un piccolo gesto che in questo momento può fare la differenza. A breve comunicheremo tutti gli estremi per le donazioni che verranno fatte direttamente agli enti interessati”.

LEGGI ANCHE: FIGC, COMUNICATO UFFICIALE: C’E’ L’IPOTESI PLAYOFF