Tuttosport – Milan, anche Theo Hernandez è in bilico: la situazione 

Milan: come riferisce Tuttosport oggi in edicola, anche Theo Hernandez sarebbe in bilico. Ci sarebbe in particolare un fattore a far scattare l’esterno verso una clamorosa decisione. 

Theo Hernandez (©Getty Images)

Milan, ora anche Theo Hernandez è in bilico. Lo riferisce Tuttosport oggi in edicola. Come infatti evidenzia il quotidiano, l’esterno-goleador del Diavolo, a quota 6 goal in campionato fino a questo momento, anche potrebbe essere sacrificato per la causa rossonera a fine del campionato.

Il tutto anche in virtù del calo netto registrato nell’ultimo periodo. Perché l’atleta – rivela il quotidiano -, così come a tanti altri giocatori, non è rimasto indifferente dall’allontanamento di Zvonimir Boban e dal caos societario. E come la prenderà, allora, quando anche il Dt Paolo Maldini non ci sarà più?

Milan, anche Theo Hernandez verso l’addio?

Anche perché è risaputo il rapporto tra i due. Così come è noto che Hernandez sia stato il primo colpo puro del direttore tecnico, con tanto di blitz a Ibiza dove il dirigente strappò il sì entusiasta di un atleta disposto a lasciare anche il blasonato Real Madrid.

Il giocatore, in tutte le dichiarazioni pubbliche successive, ha sempre elogiato e ringraziato Maldini rimarcando come sia stato grazie a lui che ha accettato l’offerta milanista. Il legame tra le parti è forte, con Theo che ha sempre sentito un forte senso di responsabilità verso l’ex storico capitano rossonero e la maglia.

Così l’addio, ormai certo, di Maldini potrebbe turbarlo ulteriormente. E considerando che il suo exploit non è certo passato inosservato – anzi, sono diversi i club che lo hanno visionato anche dal vivo -, ecco le cose potrebbero incrociarsi.

Hernandez sta bene a Milano, si è ambientato e ha trovato un habitat che ora sente suo. Ma quando la situazione tornerà alla normalità – rivela il giornale – molto dipenderà da come si evolverà il progetto tattico del club e da chi lo guiderà.

Per Elliott Management Corporation, in tutto questo, potrebbe esserci una sana plusvalenza in caso di cessione. E’ stato infatti acquistato a 20 milioni e valendo oggi almeno il doppio dopo lo strepitoso campionato finora disputato.

LEGGI ANCHE: MILAN, ARRIVA LA DECISIONE DI MALDINI