Milan, occhi su Szoboszlai: piace a Rangnick

Dominik Szoboszlai, centrocampista del Red Bull Salisburgo, è tra i giocatori che Ralf Rangnick potrebbe portare al Milan. C’è concorrenza italiana con cui fare i conti.

Dominik Szoboszlai
Dominik Szoboszlai (©Getty Images)

La stagione sportiva è ferma a causa della diffusione del noto Coronavirus, ma i club comunque lavorano per il futuro. Anche se ci sono campionati e coppe ancora da terminare, le società pianificano parte del loro prossimo calciomercato estivo.

In casa Milan ancora non si conoscono precisamente i piani per la stagione 2020/2021. C’è incertezza sull’arrivo di Ralf Rangnick come allenatore-manager. Se dovesse concretamente arrivare a Milano, allora diventerebbe facile pensare alla linea che adotterà. Si punterà soprattutto su giovani talenti da valorizzare.

LEGGI ANCHE -> THIAGO SILVA-MILAN, RITORNO DIFFICILE: MA BOBAN CI STAVA PROVANDO

Calciomercato Milan, interessa Szoboszlai del Red Bull Salisburgo

Tra i giocatori che piacciono agli osservatori del Milan c’è Dominik Szoboszlai, centrocampista classe 2000 che milita nel Red Bull Salisburgo. Lo rivela calciomercato.com, spiegando che anche Inter, Juventus e Lazio seguono con grande interesse l’ungherese.

Si tratta di un profilo che Rangnick conosce molto bene. Szoboszlai agisce prevalentemente come centrocampista di sinistra, ma sa giocare anche centralmente. È un calciatore dotato fisicamente (1,86 metri di altezza) e tecnicamente. In questa stagione ha messo a segno 4 gol e 7 assist in 29 partite disputate complessivamente tra campionato e coppe. Ottimi numeri per il 20enne gioiello del Red Bull Salisburgo.

Rangnick apprezza molto le qualità di Szoboszlai, il cui cartellino viene valutato circa 20 milioni di euro. Il Milan può pensare a lui per la prossima estate, trattandosi di un giovane talento con grande potenziale. Nelle ultime due stagioni ha accumulato anche dell’esperienza in Champions ed Europa League, quindi ha già calcato palcoscenici importanti.

LEGGI ANCHE -> Il MILAN BLINDA THEO HERNANDEZ: TUTTE LE OFFERTE VERRANNO RESPINTE