Sporting Lisbona, comunicato ufficiale: “Leao deve risarcire il club”

Rafael Leao dovrà sborsare una cifra enorme allo Sporting Lisbona per un suo vecchio trasferimento: arriva la comunicazione ufficiale.

rafael leao
Rafael Leao (Foto AC Milan)

Già in mattinata era giunta la notizia della stangata per Rafael Leao. Poco fa è arrivata anche la comunicazione ufficiale.

L’attaccante del Milan è condannato a rimborsare lo Sporting Lisbona, per un’irregolarità nel trasferimento che, nell’estate 2018, lo ha portato al Lille.

Lo Sporting si era rivolto al TAS di Losanna, vincendo la causa contro il classe ’99. Ecco il testo del comunicato ufficiale del club portoghese:

“Lo Sporting Lisbona informa, ai sensi e ai fini del rispetto dell’obbligo di informazione derivante dall’articolo 248-A del codice portoghese dei valori mobiliari, che è stato informato della decisione emessa dalla Corte Arbitro sportivo nell’ambito dell’azione proposta dal giocatore Rafael Leao, che ritiene l’azione parzialmente valida, ordinando allo Sporting SAD di pagare al giocatore, a titolo di indennizzo per la pratica delle molestie morali, l’importo di € 40.000,00, oltre a considerare parzialmente valida la domanda riconvenzionale, ordinando al giocatore di pagare Sporting SAD per un importo di € 16.500.000,00, a titolo di risarcimento per la risoluzione illegale del contratto di lavoro sportivo”.

Dunque Leao sarà costretto a far recapitare a Lisbona ben 16,5 milioni di euro, cifra che secondo il tribunale sportivo di Losanna corrispondeva alla valutazione economica del suo cartellino nell’estate 2018.

LEGGI ANCHE -> BUONA FESTA DEL PAPA’: L’ESEMPIO DELLA FAMIGLIA MALDINI