Theo Hernandez punto fermo: via solo ad una condizione

Il terzino sinistro, Theo Hernandez, difficilmente lascerà il Milan al termine della stagione. La rivoluzione non lo riguarderà salvo offerte clamorose.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (©Getty Images)

Il Milan si appresta a vivere l’ennesima rivoluzione. Se l’idea di mettere un tetto agli ingaggi dovesse essere confermato, con le cifre circolate in questi giorni, molti calciatori saranno chiamati a lasciare la squadra rossonera. Tra i tifosi c’è molta apprensione per le sorti dei big in rosa.

Le attenzioni principali sono ovviamente puntati su Gianluigi Donnarumma e Zlatan Ibrahimovic. La loro situazione contrattuale è la più complicata e trattare con Raiola non è per nulla facile. Anche per questo andrà capito cosa succederà con Alessio Romagnoli, seguito dall’italo-olandese e con un accordo con i rossoneri fino al 2022.

Il Milan rischia dunque di perdere i suoi campioni e negli ultimi giorni si è fatta avanti anche l’ipotesi di un addio da parte di Theo Hernandez. Ipotesi questa, che ad oggi, non sembra trovare conferma. Il valore de cartellino del francese è più che raddoppiato ma – come riporta ‘Calciomercato.com’ – la politica dell’abbattimento dei costi non lo dovrebbe riguardare tranne che non arrivasse un’offerta definita ‘scandalosa’. Offerta difficile da quantificare ma che certamente dovrebbe superare i 50 milioni di euro.

LEGGI ANCHE: MILAN, ALLA SCOPERTA DI SZOBOSZLAI E LOUZA