Milan, le alternative a Rangnick: tre nomi caldi

Milan, ecco le alternative a Ralf Rangnick per la panchina. Il tecnico tedesco ora riflette e il club, secondo il CorSport, valuta tre nomi in particolare. 

Ivan Gazidis
Ivan Gazidis (©Getty Images)

Mentre Ralf Rangnick ora ha dubbi, il Milan si cautela. Hendrik Almstadt e Geoffrey Moncada, nuovi uomini di riferimento di Ivan Gazidis, sono infatti alla ricerca di un profilo ideale qualora il tecnico tedesco alla fine optasse per il dietrofront.

Tuttavia, come riferisce il Corriere dello Sport al contrario di altri quotidiani, in quel caso Stefano Pioli difficilmente resterebbe alla guida dei rossoneri. Malgrado l’ottimo lavoro e gli oggettivi passi avanti per il suo Diavolo, gli servirebbe solo un finale di stagione eccezionale per convincere la società a proseguire con lui.

Milan, le alternative a Rangnick

Dall’estero, invece, rimbalzano nuove voci su Marcelino Garcia e su Unai Emery. Due tecnici dal curriculum importante, di respiro internazionale e soprattutto predisposti a lavorare con i giovani e a fare cose importanti in Europa come dimostrano le esperienze soprattutto con Villarreal, Valencia e Siviglia.

Ma dalla sede rossonera, rivela il CorSport, non escludono nemmeno un ritorno di fiamma per Luciano Spalletti che ha già sfiorato il Milan lo scorso ottobre prima dell’approdo di Pioli. Fu di fatto la prima scelta di Zvonimir Boban e Paolo Maldini per sostituire Marco Giampaolo in quell’occasione, ma saltò tutto a causa del contratto ancora in vigore con l’Inter. Una seconda volta, chissà, forse potrebbe essere quella giusta.

LEGGI ANCHE: MALDINI RACCONTA IL CORONAVIRUS: “NON E’ SEMPLICE INFLUENZA”