Reina: “Obiettivi? Salvezza con l’Aston Villa e Milan in Champions”

Le parole di Pepe Reina sul finire di questa complicata stagione. Il portiere è stato anche contagiato dal Coronavirus.

Pepe Reina nostalgia milan
Pepe Reina (©Getty Images)

Pepe Reina in questi giorni ha fatto parlare di sé, perché tra i calciatori colpiti dal tanto temuto Coronavirus.

Fortunatamente il portiere di proprietà Milan ha superato il malanno, nonostante la grande paura. Intervistato da El Mundo Deportivo, lo spagnolo è tornato a parlare anche di calcio giocato.

Questi i sogni stagionali di Reina: “Non ho grandi rimpianti in carriera, ho giocato in grandi squadre e vinto molto. Ora spero solo di chiudere la stagione in bellezza: salvezza con l’Aston Villa e Milan in Champions League“.

Reina potrebbe anche tornare a giugno in rossonero, magari per fare il titolare: “Mi piacerebbe continuare a giocare ed essere protagonista, punto a superare i 40 anni. Poi farò l’allenatore. Milan? Potevo restare a gennaio, ma non mi sentivo valorizzato. Allora ho accettato l’ipotesi Aston Villa”.

LEGGI ANCHE -> MIRABELLI: “MILAN VICINO A UN CAMPIONE DEL BARCELLONA”