Home Non Solo Milan Coronavirus, da lunedì pazienti a Coverciano

Coronavirus, da lunedì pazienti a Coverciano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:27

Il centro tecnico federale di Coverciano si prepara ad accogliere 54 persone positive al COVID-19, impossibilitate a far ritorno presso il proprio domicilio

Gabriele Gravina
Gabriele Gravina (©Getty Images)

Da lunedì il Centro tecnico federale di Coverciano accoglierà i primi pazienti positivi al COVID-19, clinicamente guariti ma impossibilitati a risiedere presso le proprie abitazioni.

Sono 54 le camere messe a disposizione: “Sono felice che la nostra disponibilità sia stata accolta con tanto entusiasmo dal sindaco Nardella – dichiara il presidente Gravina al sito ufficiale della FIGC – siamo a disposizione, con tutti i nostri mezzi, per contribuire alla gestione dell’emergenza. Mi auguro che l’accoglienza nel Centro federale di Coverciano possa favorire la piena guarigione di tutti coloro che saranno ospitati”.

“Ringrazio il presidente Gravina e la FIGC per aver messo la struttura di Coverciano a disposizione della città di Firenze – ha detto il sindaco Dario Nardella -. E’ la prima volta che questo complesso viene utilizzato a fini sanitari: rimarrà nella storia, ma soprattutto ci aiuterà a gestire tutta la fase di emergenza da lunedì in poi”.

LEGGI ANCHE: IL BORSINO DELLA DIFESA ROSSONERA