Milik, arrivano conferme: sarà lui il dopo-Ibrahimovic

Conferme importanti dalle parti di Milanello per l’attaccante polacco Milik, in rotta con il Napoli e ideale per i rossoneri.

Milik Napoli Barça
Arek Milik (©Getty Images)

Il Milan ha scelto il nuovo centravanti. Colui che prenderà la pesante eredità di Zlatan Ibrahimovic, sempre più verso il passo d’addio.

Lo svedese fa parte di quel nugolo di calciatori con il contratto in scadenza il 30 giugno prossimo. E ad oggi le possibilità di vedere Ibra rinnovare appaiono remote.

Ecco allora arrivare conferme su Arkadiusz Milik. Il bomber del Napoli è il nome ideale, come scritto anche dalla Gazzetta dello Sport, per il nuovo progetto rossonero.

LEGGI ANCHE -> ELLIOTT-GAZIDIS, A LORO IL MILAN DEL FUTURO

Nonostante il d.s. del Napoli Cristiano Giuntoli giorni fa abbia parlato di trattative per il rinnovo, Milik al momento sembra poco propenso a modificare il contratto in scadenza nel 2021.

Una buona notizia per il Milan, che intende puntare su un centravanti come lui: ancora piuttosto giovane (26 anni), di spessore internazionale e abilissimo sotto porta.

Il Milan punterà ovviamente su Rafael Leao, che sarà centrale nel nuovo progetto giovani. Ma occorre anche un attaccante con maggiore fiuto ed esperienza dei 20 anni del portoghese.

Milik è la pista ideale. Il Napoli ha esigenza di cederlo se non si trovasse l’accordo per il prolungamento contrattuale. Ma lo scoglio sono i 40 milioni di euro che la società di De Laurentiis intende chiedere.

Come per molti altri obiettivi dunque dipenderà molto dal mercato in uscita: se il Milan otterrà plusvalenze importanti, potrà virare con forza su nuovi obiettivi, come Milik per l’appunto.

LEGGI ANCHE -> MALDINI AI SALUTI: CHI LO SOSTITUIRA’?