Sportmediaset – Rangnick in, Ibrahimovic out: il borsino del nuovo Milan

L’aggiornamento sui piani del club rossonero che verrà. Con l’approdo di Rangnick in panchina si allontana la permanenza di Ibra.

Zlatan Ibrahimovic Milan
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

I piani e le strategie, anche se non certi, sembrano essere stati decisi e stabiliti. Comincia a nascere il nuovo Milan.

L’aggiornamento sul Milan che verrà è stato lanciato oggi dalla redazione di Sportmediaset. Una sorta di borsino su chi entra e chi esce in vista della prossima estate.

Si avvicina sempre più l’ingaggio di Ralf Rangnick. Il tedesco resta il profilo ideale secondo Ivan Gazidis per guidare il Milan del prossimo anno. L’accordo appare ad un passo, a meno di colpi di scena sarà lui il prossimo allenatore.

Se salgono le quotazioni di Rangnick, scendono in maniera verticale quelle riguardanti la permanenza di Zlatan Ibrahimovic. Il campione svedese è in scadenza di contratto e da giorni si parla di un suo probabile addio in estate.

Ibra non rientra nei piani né di Gazidis, contrario al suo alto ingaggio, né proprio di Rangnick. Il tecnico ex Lipsia vuole infatti puntare su un gruppo di calciatori giovani e di buon livello, senza puntare su prime donne ormai ultratrentenni.

Solo il tempo dirà se sarà la decisione giusta. Ma ad oggi il progetto Milan sembra recitare così: Rangnick IN, Ibra OUT.

LEGGI ANCHE -> MILAN, 15 ANNI FA IL DERBY VINCENTE DI CHAMPIONS