Home Calciomercato Milan Viduka e Toni potevano essere del Milan: ecco com’è andata

Viduka e Toni potevano essere del Milan: ecco com’è andata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:26

Mark Viduka e Luca Toni hanno rivelato di essere stati vicini al Milan in passato. I due ex attaccanti hanno raccontato dei retroscena di mercato interessanti.

Mark Viduka Milan
Mark Viduka (©Getty Images)

Nella storia del Milan ci sono stati diversi giocatori oggetti di trattative che poi non sono andate a buon fine. Nonostante i tentativi effettuati dal club, non sono arrivati a vestire la maglia rossonera.

Tra questi ci sono anche Mark Viduka e Luca Toni, due centravanti di età vicina (44 anni il primo, 42 il secondo) che si sono anche scontrati in passato. Precisamente al Mondiale di Germania 2006, quando l’Italia sconfisse l’Australia negli Ottavi di Finale grazie al calcio di rigore di Francesco Totti al 95′. Entrambi giocarono da titolari nella sfida di Kaiserslautern.

LEGGI ANCHE -> GAZIDIS, DUE TENTATIVI PER RANGNICK IN PASSATO

Calciomercato Milan, i retroscena di Viduka e Toni

Viduka in un’intervista concessa a ESPN ha fatto la seguente rivelazione: «Ho avuto la possibilità di andare al Milan nel 2001, quando col Leeds arrivammo in semifinale di Champions. I rossoneri trattarono con la mia società, che chiese 38 milioni di sterline. All’epoca ero amico di Boban e grazie a questo l’operazione entrò in una fase avanzata. Alla fine il Milan offrì i 38 milioni, ma il Leeds non volle cedermi».

La squadra rossonera aveva incontrato il Leeds United nella fase a gironi della Champions League 2000/2001. All’andata vittoria inglese per 1-0, mentre al ritorno fu 1-1 a San Siro. Il Milan chiuse in testa il gruppo, mentre i Whites furono secondi davanti al Barcellona di un punto. Viduka nel 2004 si è trasferito al Middlesbrough e nel 2007 al Newcastle United, dove ha chiuso la carriera nel 2009.

Per quanto riguarda Toni, anche nel suo caso è stato lui a svelare il retroscena sul mancato approdo in rossonero. In un’intervista concessa a Chiamarsi Bomber, si è così espresso: «Al termine della stagione 2006/2007  c’erano tante squadre che mi volevano, tra tutte il Milan, ma mi ritrovai Beckenbauer e Hitzfeld sotto casa e scelsi di andare là».

Toni ha giocato per tre stagioni in Bundesliga con il Bayern Monaco, poi è tornato in Italia. Ha indossato le maglie di Roma, Genoa, Juventus, Fiorentina ed Hellas Verona. In mezzo anche una breve esperienza negli Emirati Arabi con l’Al Nassr. La sua carriera da calciatore è terminata nel 2016.

LEGGI ANCHE -> IL BARCELLONA PIOMBA SU ROMAGNOLI