Gattuso racconta: “Stavo per trasferirmi al Boca Juniors”

Gennaro Gattuso ha rivelato un retroscena riguardante il finale della sua carriera da giocatore, quando diede l’addio al Milan e poteva indossare la maglia del Boca Juniors.

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

Gennaro Gattuso ha concluso la propria carriera da calciatore in Svizzera nel Sion, dopo aver lasciato il Milan al termine della stagione 2011/2012. Ma avrebbe avuto la possibilità di farlo in Argentina.

L’attuale allenatore del Napoli in un’intervista concessa a Fox Sports ha fatto un’interessante rivelazione: «Non è un segreto che io abbia sempre ammirato il Boca Juniors. Nel 2012 sono stato vicino ad andare la Boca. Ma ho una donna a casa, non mi ha lasciato andare. I miei ragazzi erano molto giovani e non era la situazione familiare ideale per andare. Il quell’anno avevo anche un problema agli occhi, per andare in quell’ambiente bisogna essere al 100% e cosi decisi di non andare».

Gattuso poteva concludere la sua esperienza da giocatore nel Boca Juniors, ma per ragioni legate alla sua famiglia non lo fece. Indossare la gloriosa maglia degli Xeneizes sarebbe stato un bel modo di chiudere la carriera. Una scelta che ha fatto molti anni dopo Daniele De Rossi, una volta conclusa la sua lunga militanza nella Roma.

LEGGI ANCHE -> INTERNATIONAL CHAMPIONS CUP 2020 CANCELLATA: QUANTI SOLDI PERDE IL MILAN