Kessie atteso a Milano. Paquetà rientrato, mancherà solo Ibra

I calciatori stranieri del Milan stanno man mano rientrando in Italia. Mancano pochi all’appello ormai. L’unico che ritarderà sarà Zlatan Ibrahimovic, ancora in Svezia.

Rafael Leão (©Getty Images)

Il Milan ha richiamato i giocatori andati all’estero dopo lo scoppio dell’emergenza coronavirus in Italia. Gli allenamenti potrebbero riprendere dal 4 maggio e dunque il club si sta preparando.

Oggi Sportmediaset spiega che Franck Kessie e Rafael Leao sono attesi a Milano nelle prossime ore. Mentre Lucas Paquetà è regolarmente nella sua casa milanese, come testimonia l’ultima storia Instagram da lui pubblicata. A mancare all’appello ci sarà solamente Zlatan Ibrahimovic.

Il giocatore svedese ha ottenuto il permesso dal Milan di rimanere in Svezia, dove si sta allenando con l’Hammarby in queste settimane. Tornerà in Italia solo quando sarà ufficializzato il giorno nel quale a Milanello la squadra tornerà ad allenarsi. Fino ad allora resterà in patria per continuare a lavorare, così da farsi trovare pronto per la ripresa della stagione.

Ibrahimovic dovrà anche parlare con il Milan del proprio futuro, dato che ha un contratto in scadenza a giugno 2020. Lui e il suo agente Mino Raiola dovranno confrontarsi con Ivan Gazidis per prendere una decisione. Il confronto dovrebbe avvenire solamente quando la stagione sportiva sarà ripresa.

LEGGI ANCHE -> RANGNICK AL MILAN: LA VERITA’ DEL GIORNALISTA TEDESCO