Rafael Leao, risarcimento allo Sporting: il piano di Jorge Mendes

Jorge Mendes e gli avvocati di Rafael Leao stanno cercando di far evitare all’attaccante del Milan il pagamento del risarcimento da 16,5 milioni allo Sporting Lisbona.

Rafael Leao Milan
Rafael Leao (©Getty Images)

Non sono stati mesi facili per Rafael Leao, alle prese con problemi di campo e non solo. Ma se le prestazioni con la maglia del Milan possono sicuramente migliorare, l’altro guaio è diverso.

Ci riferiamo alla condanna che gli ha inflitto il TAS di Losanna per il trasferimento irregolare dallo Sporting Lisbona al Lille nell’estate 2018. Il giocatore optò per una rescissione unilaterale del contratto per lasciare il club portoghese e trasferirsi in Francia. Decisione maturata dopo che la squadra era stata aggredita da alcuni tifosi presso il centro sportivo.

LEGGI ANCHE -> ARSENAL, VAN PERSIE ATTACCA GAZIDIS

Rafael Leao e lo Sporting Lisbona: le ultime news

Lo Sporting Lisbona ha fatto ricorso e il Tribunale Arbitrale dello Sport ha condannato Rafael Leao al pagamento di 16,5 milioni di euro. Questo il risarcimento che l’attaccante, oggi al Milan, deve alla sua ex società. Una cifra elevatissima e che mette in difficoltà il calciatore.

Secondo quanto spiegato oggi dal quotidiano portoghese Record, Rafael Leao ha chiesto l’annullamento della sentenza. Tale strategia è stata studiata dal suo agente Jorge Mendes, che è convinto di avere tra le mani le carte giuste per togliere il calciatore da questa situazione complicata.

Il giovane attaccante del Milan spera di riuscire ad evitare il pagamento dei 16,5 milioni. Non avrebbe mai pensato di ritrovarsi in questo scenario e con i suoi legali sta facendo di tutto per far valere le sue ragioni.

LEGGI ANCHE -> RANGNICK AL MILAN: UN GIORNALISTA TEDESCO SPIEGA LA SITUAZIONE