Sportmediaset – Panchina Milan, Pioli sfida Rangnick

In risalita le chance di Stefano Pioli di allenare il Milan nella prossima stagione. È lui il principale rivale di Ralf Rangnick per guidare la squadra rossonera.

Stefano Pioli e Ralf Rangnick

Oggi sembrano in rialzo le quotazioni di Stefano Pioli sulla panchina del Milan. Nonostante le voci sul possibile arrivo di un nuovo allenatore, Ralf Rangnick su tutti, lui ha ancora speranze di venire confermato.

Oggi Sportmediaset spiega che Pioli si sta giocando il posto proprio con il tedesco, che da settimane studia l’italiano 6 ore al giorno. L’Head of Football and Development Soccer rappresenta un’opzione più costosa, dato che porterebbe con sé uno staff corposo con tanto di uomo mercato Paul Mitchell.

Pioli sarebbe una soluzione più economica. Il tecnico emiliano è riuscito a farsi apprezzare dalla società in questi sei mesi alla guida del Milan. C’è stata qualche perplessità sull’atteggiamento della squadra nelle partite contro Sassuolo, Sampdoria, Verona, Fiorentina e Genoa. Però nel complesso il suo lavoro ha avuto riscontri positivi.

L’attuale allenatore rossonero ha saputo anche gestire bene il ritorno di Zlatan Ibrahimovic. Il centravanti svedese è stato messo nelle condizioni migliori per rendere. Inoltre, ha saputo anche rilanciare un giocatore come Ante Rebic che nei primi mesi era stato anonimo.

I senatori dello spogliatoio lo apprezzano, anche perché Pioli ha dimostrato di sapere tenere uno stile adatto alla situazione. È una persona garbata e chiara anche nei momenti più difficili.

LEGGI ANCHE -> MILAN, IBRAHIMOVIC PARLA DEL SUO FUTURO DALLA SVEZIA