Tuttosport – Milan, via Paquetá e Kessie per trattenere Donnarumma 

Milan, cedere Lucas Paquetá e Frank Kessie per finanziare il rinnovo di Gianluigi Donnarumma: come riferisce Tuttosport, potrebbe essere questa una soluzione per non perdere il classe 99. 

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Vendere, creare un tesoretto e stanziarlo tutto per il rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Come riferisce Tuttosport oggi in edicola, potrebbe essere questa la strategia del Milan per non perdere l’unico top player della propria rosa. Un programma che vedrebbe già due designati sacrificabili: Lucas Paquetá e Frank Kessie.

Potrebbero essere proprio i due centrocampisti, in uscita dal Diavolo seppur per motivi differenti, a finanziare la permanenza del portierone rossonero. La cui volontà – assicura il quotidiano – è quella di restare al Milan. Malgrado tutto, proprio come nel 2018, il giocatore non vorrebbe cambiare ambiente.

Milan, il piano per trattenere Donnarumma

Così oltre alla presunta volontà del giocatore, potrebbe esserci anche questo budget ad hoc a favorire verso una determinante firma sul contratto. Senza la quale, in virtù della scadenza nel 2021 che lo porterebbe a salutare poi a parametro zero, spingerebbe dritto verso una cessione praticamente inevitabile.

Il nodo, però, è appunto il maxi ingaggio: 6 milioni netti allo stato attuale. Quasi 11.5 lordi. Una cifra elevatissima per gli standard fissati da Elliott, il quale vorrebbe fissare a un massimo di 2.5 milioni il tetto massimo. La voce stipendi, dopo i tagli dello scorso gennaio, risponde a 80 milioni di euro. Il che significa che Donnarumma, da solo, pesa il 14% dell’intero gruppo rossonero.

Ma la soluzione potrebbe appunto arrivare da quella mediana che vedrà già gli addii di Lucas Biglia e Giacomo Bonaventura. Per quanto riguarda Paquetá, la proprietà vorrebbe cederlo a prescindere in quanto considera il suo acquisto un errore al pari di quello di Krzysztof Piatek. Sulle sue tracce ci sono Paris Saint-Germain, Flamengo e Benfica, ma bisognerà comprendere dinamiche e cifre offerte dopo il maxi investimento iniziale da 38 milioni di euro.

Per quanto concerne invece Kessie, il giocatore è particolarmente apprezzato in Premier League. L’agente ha parlato di un possibile futuro ancora a Milanello, ma la dirigenza è pronta a valutarne la cessione anche al di là di Donnarumma. Ma per quanto riguarda la doppia cessione pro Gigio, conclude il quotidiano, bisognerà capire se questo rientra davvero nei piani di una società fortemente intenzionata nell’abbassare i costi generali. Ci sarà un’eccezione per l’unico fenomeno in squadra?

LEGGI ANCHE: CRISI PAQUETÁ, ECCO LA VERITA’ SUL BRASILIANO