Milan, tre nomi per il vice Ibrahimovic in caso di permanenza 

Milan, ci sono già tre nomi sulla lista per l’eventuale vice Ibrahimovic. Oltre ai profili individuati per sostituire nel caso lo svedese, il Milan cerca anche possibili alternative in caso di permanenza. 

Myron Boadu (©Getty Images)

Da una parte i possibili sostituti di Zlatan Ibrahimovic, dall’altra eventuali vice nel caso alla fine rimanesse. Come riferisce Tuttosport oggi in edicola, ci sono due liste diverse in casa Milan per il reparto offensivo.

Nella prima per esempio rientra per esempio Luka Jovic del Real Madrid, mentre nella seconda ci sono pronti una serie di giovani talenti su cui il Diavolo è pronto a fiondarsi all’insegna della filosofia giovanile targata Elliott Management Corporation.

Vice Ibrahimovic, i nomi nel mirino del Milan

Si tratta di giovani super talentuosi. Profili la cui panchina di un anno sarebbe giustificata data l’inesperienza ma con un potenziale che li rende assolutamente pronti per un immediato utilizzo e per l’eredità destinata a raccogliere. Parliamo di atleti come Myron Boadu dell’Az Alkmaar o come Jonathan David del Gent e Gianluca Scamacca del Sassuolo.

Il primo, autentica rivelazione dell’Heredivise con tanto di convocazione nella nazionale maggiore, è sicuramente il primissimo della lista a tal proposito. Reduce da 20 gol e 13 assist in 39 gare, è considerato un predestinato e il suo valore potrebbe schizzare alla stelle tra non molto.

L’attuale prezzo è di 25 milioni di euro, una cifra che il Milan vorrebbe anche investire per un giocatore che può rappresentare il centravanti del futuro. Il problema però è duplica: da una parte la concorrenza, dall’altra la presenza dell’agente Mino Raiola che col Milan dovrà soprattutto discutere del rinnovo di Gianluigi Donnarumma oltre che dello stesso Ibrahimovic.

Per Scamacca, in prestito all’Ascoli in questa stagione, siamo verosimilmente tra i 15 e i 20 milioni di euro. Decisamente più onerosa sarebbe invece un’operazione per l’attaccante canadese David: in quel caso servirebbero infatti tra i 25 e i 30 milioni stando alle richieste di gennaio del club belga.

LEGGI ANCHE: SORPRESA BAKAYOKO: ECCO DOVE GIOCHERA’